lunedì 18 marzo 2013

Panza post week end: il pollo è servito (ma non triste)

Ed eccoci di nuovo qui, mie care! Mamma mia che fine settimana...uscire a cena tutte le sere più il pranzo della domenica dalla suocera è veramente TROPPO!! Stasera dieta, giuro! Ed è per questo che il mio post di oggi sarà una ricetta -leggera- ma "attraente" anche per i bimbi -Sofia mica si fa abindolare, eh! Cosce di pollo al forno con patate e spinaci. Ma non le solite cosce...

Il pollo al forno lo faccio una volta alla settimana, perchè è uyna cena comoda da preparare, che metti su poi puoi farti una doccia e lui è li che si cucina e...finita la doccia, pronta la cena! Il pollo così, però, nudo e crudo, Sofia -che a 21 mesi è già una sofisticata buongistaia- me lo schifa, come si dice da noi, quindi, dato che stasera -dopo 12 ore di redazione per sostituire un collega- non credo proprio che avrò voglia di preparare cene diverse per palati diversi, ho pensato di consultare il web per preparare qualcosa che posso andar bene a tutti.

Ed ecco qui la "mia" ricetta delle COSCE DI POLLO IMPANATE AL FORNO - mia perchè ho deciso di unire le cose che più mi piacevano di diverse ricette :)

Ingredienti:
6 cosce di pollo di medie dimensioni (tali per cui, insomma, stanno ben sistemate nella mia teglia forno senza impazzire per girarle)
pangrattato
latte (in molte ricette proponevano le uova, ma così mi sembra vengano più leggere)
sale

Preparazione:
Versate un pò di latte in una ciotola e mettetevi le cosce -noooo, non le vostre, che pure per quelle il latte fa bene, ma quelle del pollo, somare :) Più riuscirete a lasciarle "a bagno" più rimarranno tenere una volta cotte, ma sono sufficienti 20 minuti per avere già ottimi risultati.

Toglietele le cosce dal latte, rivestite l'osso con la carta stagnola (così diventano anche carine da vedere che anche l'occhio -soprattutto quello dei bambini- vuole la sua parte) e passatele nel pane grattuggiato (in diverse ricette ho trovato l'idea in più di aggiungere anche un pò di curry, magari dopo aver fatto quelle di Sofia con le altre provo, io ADORO IL CURRY).

A questo punto il più è fatto. Ora non resta che foderare una teglia con della carta da forno, spolverizzare di sale (io metterò la mitica counsa della Còca, un'amica di mia nonna che fa un condimento top per la carne!), un ricciolo di burro su ogni coscia e via, nel forno già caldo per 40 minuti a 220°.
Mentre vi fate lo shampo prendetevi 5 minuti per andare a dirare le cosce, così da avere una cottura assolutamente perfetta!

Per i contorni:
La patata - quella che a casa mia tira di più :) è anche in questo caso al forno. Per renderle croccanti fuori e morbide dentro di solito le cospargo con farina di mais o pangrattato dopo averle "bagnate" con un pochino d'olio. Provate. Risultato assicurato.
Gli spinaci - lo confesso, uso quello surgelati! In padella, una volta appassiti aggiungo una noce di burroe parmigiano eee il gioco è fatto!

Beh, ragazze, che dite? Os gusta?
Domani vi poterò le foto dei piatti, promesso :)

per ora
baci, baci
C.