lunedì 28 gennaio 2013

Il trucco c'è, ma lo dimentichiamo - il tatoo semipermanente!

Volete mettere la comodità di alzarvi dal letto all'ultimo secondo, lavarvi la faccia, mettervi la crema idratante ed essere praticamente subito pronte per uscire senza dover pensare -o quasi- al trucco?! Si risparmia circa un quarto d'ora al giorno -almeno stando ai miei tempi!- che potreste "reinvestire" dormendo di più, oppure concedendovi una lettura più rilassata del giornale a colazione, o ancora -e così anche il fisico ci guadagna- prendendo la bici anzichè l'auto per adare al lavoro. Ma come si fa, vi chiederete voi, a uscire senza truco?? Noooooooooo, non senza, ma con quello semi-permanente!

Si, il tema è dibattuto: ho amiche che lo amano -e che se lo sono fatte fare, me compresa!- e altre che lo odiano, o quanto meno non ne vedono l'esigenza. Io, più che esigenza la definirei un'opportunità (in primo luogo di maggiore tempo per se, ma anche un modo per eliminare qualche picclo inestetismo -tipo le labbra sottili- con un metodo facile e voloce!).

Ma vediamo quali sono le possibilità del trucco semipermanente:
Labbra: si può intervenire con un colore "deciso" per un effetto matita, oppure se, come me, preferite l'"acqua e sapone", potete contornare le labbra con un colore molto simile al vostro in modo da renderle più carnose e mimetizzare le prime "rughette" e i primi segni del tempo.
Occhi: viene tracciata una linea più o meno sottile o solo sulla palpebra superiore o anche su quella infeririore (io ho fatto il bis ;-) per dare maggiore espressività e profondità all’occhio evitando di ricorrere ogni mattina alla matita o all'eyeliner. In realtà a me piace molto di più l'effetto tatoo per diversi motivi: intanto perchè non sbava mai, poi perchè è molto più naturale della matitozza nera stile trucco anni '70: nel caso dobbiate andare ad una festa a tema, poi, potete sempre "rafforzare"!!!
Sopracciglia: viene disegnata un’arcata naturale correggendo eventuali arcate sottili, irregolari o inesistenti con la tecnica "perlo per perlo" (anche questa ce l'ho!).

Accanto a queste possibilità "normali", che sono le più praticate, ci sono poi altre possibilità cui il trucco semipermanente si presta per correggere piccoli inestetismo, come ad esempio la "ricostruzione dell'areola del seno in casi di mastectomia, oppure ancora si possono attenuare cicatrici e smagliature o ancora "rinfoltire" zone del cuoio capelluto colpite da alopecia o diradamento.

Per me, che sono una fifona nata, una delle preoccupazioni maggiori prima di affrontare la mia prima seduta di tatoo semi-permanente era quella del MALE che avrei potuto provare: si, è vero, di tatuaggi ne ho già altri, ma il fatto di essere tatuata sul viso mi metteva un pò in ansia. In realtà nessun dolore, vi assicuro, si tratta solo di fastidio (consiglio: non andateci "in quei giorni", perchè il fdastidio aumenta!). E poi si tratta di passaggi così rapidi -forse un pò folle, come cosa, ma io alla mia prima volta fatto  occhi+sopracciglia+labbra- che vi assicuro ne vale davvero la pena!!

Ovviamente, trattandosi di trucco SEMI-permanente la durata del tatuaggio è molto soggettiva, in quanto dipende dall'esfoliazione di ognuna di noi. In ogni caso il ritocco, parola  della mia fidata Ale -la mia tatuatrice, andrebbe fatto una volta all'anno per mantenere sempre un effetto perfetto.

Ecco una delle sale del centro

Francesca e Ale - le artefici del restauro!

La MIA tatuatrice di fiducia: ci siamo conosciute per altre vie, ma lo ammett è stata lei a convincermi a provarlo! Lei è Alessia, la sposa di questo post, nonchè esperta di dermopigmentazione. Da pochissimo ha aperto con la zia (la famosa, nel campo, Brunella Federzoni, fondatrice della scuola "Sfumature", la prima, in Italia, di dermopigmentazione)un centro a Modena -Indelebile Make Up- specializzato nel trucco semipermanente, nel make up, ma anche -grazie alla collaborazione con esperti del settore- in tatuaggi artistici, ricostruzione unghie e trattamenti innovativi per il viso.

Beh, ora le info le avete tutte, cosa aspettate ad andare???!!

baci,baci
Chiara-appena ritoccata ;-)

ps. questo l'indirizzo di Indelebile: Viale dell'Autodromo 158- tel: 059/4824718