giovedì 9 agosto 2012

In apertura...facciamo il punto

Ragazze, ammettiamolo, nonostante tutto il nostro positivismo, nonostante cerchiamo di giustificare qualunque acquisto -piccolo o grande che sia- con un "mi serviva!", insomma...nonostante TUTTO la crisi c'è e si vede, quindi...non ci resta che correre ai ripari!

Tranquille, tranquille, niente attacchi di panico...oggi non è detto che per avere appel si debba per forza vestire Prada -come faceva il Diavolo!!- Gucci o Armani investendo interi stipendi -che ormai spesso neppure ci sono!- per una borsa o un paio di scarpe! BASTA SAPER SCEGLIERE...

Si, proprio così, perchè oggi tra mercatini, negozi dell'usato, grandi catene e piccole perle scovate qua e la girovagando per la città le possibilità sono talmente tante che, con un pò di volontà e una buona dose di buon gusto anche la "generazione precaria" può aspirare ad essere al top senza lasciarci un patrimonio!

E se avete poco tempo e bisogno di qualche idea NOI proveremo ad indicarvi la strada...