venerdì 17 agosto 2012

Disquisendo di intimo & personale...

Ieri sera stavo mangiando un buon metro di pizza con parentando e figli quando l'argomento si fa hot e, partendo dall'ormai arcinoto "Cinquanta sfumature di grigio" -che mia cognata sta letteralmente divorando- finiamo col parlare di intimo...



Premesso che tanto quanto amo comprare vestiti non amo comprare intimo, mi sono lasciata sedurre dalla teoria di mia cognata che sostiene che andare in giro sempre "abbinati" faccia bene all'umore e non solo!!

Per me, che praticamente indosso -a volte anche per sbaglio :-) -la mutanda in tema col reggiseno quando va bene una volta al mese è stata una rivelazione, e così eccomi proiettata, domani -che come ogni sabato si preannunciata giornata shopping- pronta ad arrabattarmi tra Tezenis ed Intimissimi in cerca del completino giusto...

Ma, mi chiedo, meglio il pizzo o mi butto sulla fantasia?? Ieri la Fra mi tesseva le lodi del pizzo sulla pelle maaaa...non farà un pò "zia"???

Intanto Andre 1 a 0 su suo fratello: lui in boxer Dolce e Gabbana stravince su un misero slippetto bianco da nonno...Marchino, segui l'esempio della tua dolce metà, che è meglio!!!

baci baci ragazze
e che la guepierre sia con voi ;-)

C.

ps. per chi avesse vissuto su Marte quest'ultima estate, qui i riferimenti per "Cinquanta sfumature di grigio" e posteri